Regolamento

REGOLAMENTO –  Marathon del Salento 2017

Casco

È obbligatorio l‘uso e il corretto allacciamento del casco omologato per attività ciclistica.

Assistenza sanitaria 

Prevede l‘impiego di autoambulanze con medico e infermieri, di punti fissi di Pronto Soccorso di cui uno permanente in zona arrivo, servizio mobile con moto e personale specializzato, punti fissi mobili e Radio Soccorso.

Servizio scopa

Atleti ritirati e impossibilitati a rientrare al punto di partenza su richiesta potranno essere assistiti e trasportati all‘arrivo da mezzi di servizio.

Assicurazione

La manifestazione è assicurata come da norme FCI.

Segnalazione del Percorso

Il percorso sarà segnalato sommariamente a partire dal mese di Marzo. Alcuni tratti sono chiusi al pubblico poiché privati, quindi vietati all’attraversamento, e saranno aperti solo per la giornata della gara (le deviazione sono segnalate). Punti pericolosi come discese tecniche e ripide, curve, ristori, ecc. saranno segnalati con appositi cartelli ben individuabili. Il chilometraggio sarà segnalato in moto decrescente (km mancanti all‘arrivo).

Reclami– Eventuali reclami di comportamento poco corretto da parte di altri biker dovranno pervenire in forma scritta all’organizzazione di ogni singola gara al momento dell’arrivo del dichiarante. Gli organizzatori valuteranno l’entità del fatto e eventuali penalità verranno comunicate dallo speaker entro 30 minuti dalla ricezione dello stesso. In caso di contestazione a seguito della pubblicazione degli ordini d’arrivo parziali e/o ufficiosi, è possibile inoltrare il reclamo in forma scritta entro i 30 minuti successivi. In caso contrario la classifica diventerà ufficiale. Al termine della manifestazione NON SI ACCETTANO ULTERIORI RECLAMI e si prende in esame solo quelli ricevuti in FORMA SCRITTA nei tempi prima indicati.

Segnalazione manifestazione ciclistica

Moto apripista con scritta “Inizio gara ciclistica”, moto fine corsa con scritta “Fine gara ciclistica”. La competizione si svolgerà in parte su strade pubbliche e private: è quindi obbligatorio per tutti osservare le regole del codice stradale vigente, rispettando altresì le norme FCI in materia.

Mezzi al seguito

Gli unici mezzi autorizzati a seguire la corsa sono i veicoli (appositamente identificati) di organizzatori e giudici. Non sono ammessi mezzi privati al seguito.

Tutela dell‘ambiente

È severamente vietato gettare rifiuti lungo il percorso pena la squalifica, È inoltre vietato abbandonare il tracciato segnato. Chi non rispetta le regole verrà immediatamente squalificato.

Esonero di responsabilità

L‘associazione ASD MTB Casarano declina ogni responsabilità per sé e per i suoi responsabili/collaboratori, per incidenti o danni a persone o cose, che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa. La partecipazione avviene a proprio rischio. Con L‘iscrizione il concorrente rinuncia ad ogni diritto di questo, anche contro terzi, contro il C.O. E tutte quelle persone fisiche e giuridiche coinvolte nell‘organizzazione della manifestazione.

Annullamento della gara

La gara si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica. In caso di avverse condizioni meteo si potrebbe decidere la riduzione del percorso. Se per cause di forza maggiore o mancato rilascio di autorizzazioni la manifestazione non si dovesse svolgere la quota di iscrizione non verrà in nessun modo rimborsata né ritenuta valida per l’anno successivo.

Firma

Sottoscrivendo il modulo di iscrizione si dichiara di essere in possesso di regolare tessere, di aver preso visione del presente regolamento e di accettarlo integralmente esprimendo il consenso dell‘utilizzo dei dati personali e foto giusto il disposto della legge sulla Privacy D. Lgs.n.196 del 2003. cosi dicasi per coloro che effettuano l‘iscrizione individuale sia a mezzo modulo, on-line, lettera o fax.

Per ogni altro si rinvia al regolamento dei Parchi Naturali e della FCI.